Negramaro - Apollo11

Hai visto mai
Che un piede poi basti
A cambiare la vita
Se solo toccherà la luna
Dice mia madre
Ed è una bambina
Di quattordici anni
Negli occhi ha ancora quella luna

Ma non è la stessa
Stanotte è proprio diversa
Sì, uguale nel colore
Ed ha lo stesso identico pallore
Ma no, non è la stessa
Vi giuro non è più quella
Di una volta e non conserva
Nemmeno più l'odore di
Irraggiungibile
Come tutti I nostri sogni
Irraggiungibile
Come la mela che non mangi

Irraggiungibile
Lo era prima di quel passo
Che dicevano avrebbe mosso
Il mondo verso un altro mondo
E invece figlio mio
Non è cambiato proprio niente
Anzi ci han rubato il sogno
Da una luna oggi diffidente
Che è ancora troppo falsa
E per nulla
Irraggiungibile

E adesso figlio mio
Che non è cambiato niente
Adesso figlio mio
Che anche la luna oggi è diffidente
E ci guarda con sospetto
E resta
Irraggiungibile, irraggiungibile

Writers: Giuliano Sangiorgi

Lyrics © Sugarmusic s.p.a.

Lyrics licensed by LyricFind