Gianni morandi - Dovevi darmi retta

Pomeriggio senza sole
Tu che bussi forte al cuore
Che ci fai qui
Ero di là che mi lavavo
Non c'è male me la cavo
Noi due di fronte come cielo e terra
Sono nudo come un verme
Mi sorprendi resto inerme
Che ci fai qui
Tu sconvolta tu struccata
Giura non ti sei sbagliata
Cos'è sei uscita da una guerra
Accidenti però se sei bella
Da non respirare

Ah lascia stare fatti guardare
Entra pure non parlare
C'è da fare non dire niente
Che fa male, fa male
A un amore così forte
Da raschiare pure il fondo
Da gridare e bestemmiare
Prima di venire al mondo
Ma un amore così alto
Così perso nei tuoi occhi
Da contare ancora tanto
Puro e strano come me
A un amore così vero
Così privo di certezza
Da ingoiarlo tutto intero
Farti adesso una carezza
Tu che chiedi tenerezza
Dietro quella sigaretta
Voli alta benedetta
Tu che bruci tutto quanto
Così in fretta
Dovevi darmi retta

Pomeriggio senza sole
Tu che torni e fai rumore
Che ci fai qui
Sopra la vita e noi pirati
Che sembriamo dei dannati
Attraversiamo un mare di tempesta
Accidenti se fai perdere la testa
Da non ragionare


Ah lascia stare fatti trovare
Bevi pure non parlare
C'è da salvare non dire niente
Che fa male, fa male
A un amore così forte
Che ci basta anche un secondo
Bello da resuscitare
Nel tuo odore mi confondo
Ma un amore così alto
Da morire se mi tocchi
Da cercarti ancora quanto
E testardo più di me
Ma un amore così vero
Da cambiare direzione
Da sfidare un buco nero
Darci un altra dimensione

Tu che cerchi comprensione
Dietro quella sigaretta
Voli alta benedetta
Tu che un giorno te ne andasti
Così in fretta
Dovevi darmi retta

A un amore così vero
Così privo di certezza
Da ingoiarlo tutto intero
Farti adesso una carezza
Tu che chiedi tenerezza
Dietro quella sigaretta
Tu ti muovi benedetta
Io ti prendo io ti tengo così stretta
Dovevi darmi retta

Writers: Mariella Nava

Lyrics © OLE MEDIA MANAGEMENT LP

Lyrics licensed by LyricFind