Luciano pavarotti - Notte' e piscatore
Overige artiesten: Andrea bocelli Orchestra del teatro comunale di bologna Leone magiera



Notte sencere
E notte mmiezo ’o mare
Mille feneste
scurano luntano
Tu si una sole ancora
Ammore mio ’nce sta
Un uocchio m’accumpagna
Me lassa tutt’ ’e ssere cu nu vasa
E me saluta ca lle tremma ’a voce
Notte che pace daie
Notta che faie sunna
Fa’ che s’addorme
E luna ssape quanto
voglio bbene
Ch’io moro pe’ aspettà
ch’o juorno vene
Io smania e cerco ’o sole
’O primmo sole pe’ turnà


Notte pe’mmare
Notte ’e piscatore
Pecchè m’astrigne
e nun me lasse ancora
Notte che pace daie
Notte famm'abbraccià
A chi m’aspettà
E luna ssape quanto
voglio bbene
Ch’io moro pe’ aspetta
ch’o juorno vene
Io smanio e cerco ’o sole
’O primmo sole pe’ turnà
E luna ssape quanto
voglio bbene
Ch’io moro pe’ aspetta
ch’o juorno vene
Io smanio e cerco ’o sole
’O primmo sole pe’ turnà

Writers: Maurizio Morante

Lyrics © Sony/ATV Music Publishing LLC

Lyrics licensed by LyricFind