Gianni morandi - Se ti sembra poco

Oggi sembri un mare in burrasca e lo vedo
Il sangue ti sale alla testa
A volte si corre veloce per trovare pace
Mi cerchi ti siedi vicino a me
Lo so che stai pensando a qualcosa

E se ti parlo mi senti appena
Mi sfuggi via leggera (leggera)

Se tutto sembra poco pensa a una foresta
A una luce accesa, a un volto tra la ressa
Prendimi le mani riempiti i polmoni
Che c'è aria di festa
Adesso non importa, adesso ci risiamo
E mi brucia il petto, mi sento uno scemo
E non usciamo fuori a prenderci la vita
A non mollare la presa

E il tempo è il mittente che manda
Chiusi in una busta tutti i suoi consigli
Ne prendi alcuni ed altri li lasci
Ancora un po' lì appesi
Però che bello quando la paura resta indietro
Piccola come un puntino
Stai meglio e ti sembra strano
Essere già lontano, così lontano


Se tutto sembra poco pensa a una foresta
A una luce accesa, a un volto tra la ressa
Prendimi le mani riempiti i polmoni
Che c'è aria di festa
Adesso non importa, adesso ci risiamo
E mi brucia il petto, mi sento uno scemo
E non usciamo fuori a prenderci la vita
A non mollare la presa

Rimani qui, ferma dov'eri prima
Come un traguardo bella come il pane, buona
Io ti darei la luna

Se tutto sembra poco pensa a una foresta
A una luce accesa, a un volto tra la ressa
Prendimi le mani riempiti i polmoni
Che c'è aria di festa
E il resto non importa perchè io ti amo
E mi scoppia il petto, sarei uno scemo
A non portarti fuori a prenderti una vita
A volere la luna

Voglio che quella luce che abbiamo in fondo agli occhi
Resti sempre accesa
Voglio che quella luce che abbiamo negli occhi
Resti sempre accesa
Voglio che quella luce, quella che hai negli occhi
Resti sempre accesa

Lyrics licensed by LyricFind