I Cani - Perdona e Dimentica

Vergognati
Non dei soldi che hai
Ma di quanto li hai spesi male
In biglietti del treno per andare a litigare
Vergognati
Dei collettivi sul post-patriarcato
Hai sempre voluto essere la femmina del capo, la femmina del capo

Vergognati
Non della tua casa borghese
Ma perché non hai ammesso mai di preferirla
A quella più piccola a Monte Sacro
Vergognati del sesso, e non perché l'hai fatto
Ma per averlo usato sempre e soltanto come merce di scambio

Put a bullet through your temple
And then write a note saying
"I am a terrible person
I tried to improve the world, but failed
War is evil, but what I did was worse"

La camorra è terribile, Saviano è terribile
Ma quello che hai fatto è ben più terribile
Lo sai
La guerra è orribile, Santoro è orribile
Ma quello che hai fatto non è perdonabile
Né qui né nel regno dei cieli a cui dici di credere

Vergognati
Vergognati
Vergognati
Vergognati
Vergognati
Vergognati
Vergognati
Vergogna
Ti prego
Vergognati
Vergognati
Vergognati
Vergogna
Ti prego
Vergognati
Vergognati
Vergognati
Vergogna
Ti prego
Vergognati
Vergognati
Vergognati
Vergogna
Ti prego
Vergognati
Vergognati
Vergognati
Vergogna
Ti prego

Writers: Niccolo Contessa

Lyrics © Universal Music Publishing Group

Lyrics licensed by LyricFind