I Cani - Door Selection

Smetterei di pippare, se solamente avessi iniziato
Sarebbe una bella spesa in meno e davvero un bel gesto
Del resto qui la fila non cammina da un pezzo
E la gente ha la faccia aggressiva
È qui per scopare, non può fare brutta figura

Toglierei il saluto alla tipa all'ingresso, ma non me l'ha dato
Ogni volta mi guarda con l'aria da "Chi cazzo è questo?"
Del resto qui la fila non cammina lo stesso
Ma non ho alcuna fretta: conosco benissimo cosa mi aspetta

Le bariste che ci provano con me
I fuorisede che ci provano con le bariste (coi soldi dei padri)
Le consumazioni nella tasca di dietro
Dieci euro in cambio di un Long Island gratis

Smetterei di fumare, se non ci fossi così affezionato
Sarebbe una bella spesa in meno e davvero un bel gesto
Del resto le chiederei in giro lo stesso
E mettici il fatto che a queste serate scroccarle è un inferno

Toglierei l'amicizia al settanta per cento di quelli su Facebook
Ma in fondo non voglio vedere ridotto il mio impero
Del resto qui la fila non cammina da un pezzo
Ma non ho alcuna fretta, conosco benissimo cosa mi aspetta

Le bariste che ci provano con me
La pretesa che tutto questo avrà un senso
Il mattino seguente, le preoccupazioni da non dare a mia madre
Un amico scrittore affermato vale quanto due esami

Writers: Niccolo Contessa

Lyrics © Universal Music Publishing Group

Lyrics licensed by LyricFind